Trasferimento fraudolento di beni, due arresti e sequestri

1' di lettura 15/02/2023 - I finanzieri del Comando Provinciale di Asti hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per le Indagini preliminari del Tribunale di Asti, nei confronti di due soggetti per il reato di trasferimento fraudolento di beni.

Oltre agli arresti i finanzieri hanno sequestrato 10 mila euro in contanti, tutti in banconote da 200 euro, trovate nascoste a bordo di un camper Carthago di lusso in possesso degli indagati, anch'esso posto sotto sequestro. E altri 54 mila euro in banconote di vario rinvenuti all’interno dell’abitazione di un soggetto indagato per favoreggiamento. I destinatari del provvedimento cautelare in carcere sono due pluripregiudicati per reati contro il patrimonio, ritenuti titolari tramite prestanome dei beni oggetto del sequestro e che non dichiarano redditi leciti, tanto da percepire, in un caso, il reddito di cittadinanza, per il quale è stato avviato immediatamente il provvedimento di blocco dell’erogazione e di revoca di quanto già erogato.


   

di Redazione





Questo è un articolo pubblicato il 15-02-2023 alle 16:29 sul giornale del 16 febbraio 2023 - 42 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dSTe





logoEV
qrcode